I Ferraniacolor sono una indie pop band di Napoli, guidata da ex componenti dei Panoramics, storico gruppo della scena indipendente italiana degli anni ’80-‘90. “Alfabeto Illustrato” è il loro EP d’esordio. Il disco, ultimato nel gennaio 2018, è prodotto da Cristiano Lo Mele, chitarrista dei Perturbazione, ed è un progetto “aperto” che vede coinvolti quattro prestigiosi vocalist ospiti, cui sono affidate le interpretazioni vocali.

FERRANIACOLOR – LA BAND

Marco Alfano (tastiere) e Luca Zarrilli (sassofoni) nascono musicalmente con i Panoramics, che fondarono negli anni ’80 e con i quali raggiunsero la notorietà sulla scena indie / new wave italiana, realizzando nel 1989 un album prodotto dal compositore newyorkese Peter Gordon (collaboratore di Laurie Anderson, David Byrne, Arto Lindsay, Suzanne Vega, Arthur Russell e molti altri). Il disco, “Bugie colorate”, è a tutt’oggi considerato dalla critica uno dei migliori prodotti del pop italiano dell’epoca (Panoramics su Wikipedia).

Da sempre hanno cercato di coniugare nella forma-canzone pop la godibilità dell’ascolto e la sperimentazione, producendo manufatti musicali che attraversano i generi: jazz, rock, bossa nova, minimalismo, lounge, psichedelia, ambient e molto altro. Le influenze sono altrettanto eclettiche: da Burt Bacharach a Steve Reich, dai Beach Boys agli Stereolab, dai Divine Comedy a Sufjan Stevens, da Caetano Veloso ai Metronomy, da Ennio Morricone a Bjork.

Ferraniacolor è il loro nuovo progetto, una band dalla line-up aperta che porta avanti il loro discorso sul pop con una serie di nuove canzoni. Il primo frutto di questo progetto è l’EP “Alfabeto Illustrato”, realizzato nel 2018. E’ in preparazione un live set con una formazione di sette elementi (basso, batteria, chitarra, tastiere, flauto, sassofoni e voce) che suonerà dal vivo in tutta Italia a partire dalla primavera del 2018.

“ALFABETO ILLUSTRATO” – L’EP

L’avventura creativa di questo disco nasce dall’incontro dei Ferraniacolor con Cristiano Lo Mele, produttore musicale, compositore e chitarrista dei Perturbazione, una della più importanti indie band italiane. Registrato e mixato tra Torino, Napoli e il Molise, contiene quattro canzoni, ognuna interpretata da un diverso ospite alla voce.

TRACKLIST

1. Alfabeto Illustrato

Una ballad d’atmosfera in cui si mescolano influenze jazz e lounge e suggestioni “ambient”, interpretata da Tommaso Cerasuolo, voce solista dei Perturbazione.

2. Unicorno di mare

Elettronica, melodia, citazioni bacharachiane e un po’ di psichedelia gli ingredienti di questa canzone che vede alla voce Gabriella Rinaldi.

3. Lon Chaney Jr.

Soul e pop eterodossi, melodia e energia ritmica con inaspettati mutamenti di scenario. Il tutto per la voce di Eugenio Cesaro, leader della indie band italiana Eugenio in via di gioia.

4. Di cosa parliamo quando parliamo d’amore
Simona Boo, vocalist dei 99 Posse e dell’Orchestra di Piazza Vittorio è l’interprete perfetta per questo brano che chiude il disco, una bossa nova pop-minimalista.

CREDITS

Cristiano Lo Mele: produzione artistica, chitarre elettriche, chitarra acustica, mandolino, programmazione.

Marco Alfano: tastiere, chitarra classica, backing vocals, programmazione. Luca Zarrilli: produzione esecutiva, sax tenore, sax soprano, sax alto. Michele Di Palma: Flauto
Valter Piatesi: batteria acustica su “Alfabeto illustrato”.

Davide Dallatorre: programmazione analog synths. Max Carola: sound engineering, mixing, mastering.

TRACKLIST

  • Release dateMarch 27, 2013
  • CatalogSpectra009
  • LabelSpectra Sound
  • FormatVinyl, Digital, CD

Buy this awesome release!

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.